Italiano [English below]

 

Gli atti del Workshop “AI, Beni Culturali e Arte”, svoltosi il 22 Settembre 2023 presso il CINECA in collaborazione con il progetto S+T+ARTS della Commissione Europea e all’interno degli eventi della Notte Europea dei Ricercatori, sono stati pubblicati, in inglese, e sono scaricabili online da questo link.

Al workshop, il secondo organizzato dal CINECA su questo tema, hanno partecipato esperti provenienti dall’ambito scientifico, tecnologico, dei beni culturali e artistico per confrontarsi sulle prospettive di impiego dell’Intelligenza Artificiale, in particolare di quella Generativa, nei settori dei Beni Culturali e dell’arte.

Il workshop, a cura di di Antonella Guidazzoli e Chiara Liguori, moderato da Pierdomenico Memeo, si è svolto in lingua italiana – a parte l’intervento in remoto di qualche artista del progetto europeo S+T+ARTS – tuttavia gli atti sono stati pubblicati in inglese. Di seguito il programma dell’evento.

 

Programma 22 settembre

 

In particolare il mio intervento, “Delegare creatività” (ne ho scritto qui), era incentrato sulla relazione tra Intelligenza Artificiale e arte:

L’Intelligenza Artificiale è oggi un argomento molto dibattuto, con importanti ricadute in vari settori economici e produttivi, probabilmente destinato ad avere un impatto profondo sulla cultura e la società contemporanea. L’IA è entrata nella produzione di immagini, video, musica, letteratura, sono emerse nuove forme espressive, alcune vendute a centinaia di migliaia di dollari. Che cosa cambia nel processo creativo, artistico? Quali sono gli elementi critici che emergono nel fare e fruire arte? Quanto di umano rimane in queste forme espressive?

La pubblicazione (CINECA, 2024 – ISBN 9788886037747) si può scaricare da qui.

Il video dell’evento:
https://streaming.cineca.it/DefaultPlayer/div.php?evento=AI_BENI_CULTURALI_E_ARTE

 

 

English

The proceedings of the workshop “AI, Cultural Heritage, and Art,” held on September 22, 2023 at CINECA in collaboration with the S+T+ARTS project of the European Commission and as part of the events of the European Researchers’ Night, have been published in English and are available for download online from this link.

At the workshop, the second organized by CINECA on this theme, experts from the scientific, technological, cultural heritage, and artistic fields participated to discuss the prospects of using Artificial Intelligence, particularly Generative AI, in the field of Cultural Heritage and art.

The workshop, curated by Antonella Guidazzoli and Chiara Liguori, moderated by Pierdomenico Memeo, was conducted in Italian – except for the remote intervention of some artists from the S+T+ARTS European project – however, the proceedings have been published in English. Below is the program of the event.

Programma 22 settembre

 

In particular, my presentation, “Delegating Creativity,” (I wrote about here) was focused on the relationship between Artificial Intelligence and art:

Artificial Intelligence is today a much-debated topic, with important spin-offs in various economic and production sectors, probably destined to have a profound impact on contemporary culture and society. AI has entered into the production of images, videos, music, literature, new forms of expression have emerged, some selling for hundreds of thousands of dollars. What is changing in the creative, artistic process? What are the critical elements that emerge in making and enjoying art? How much of the human remains in these forms of expression?

The publication (CINECA, 2024 – ISBN 9788886037747) can be downloaded here.

The video documentation of the event:
https://streaming.cineca.it/DefaultPlayer/div.php?evento=AI_BENI_CULTURALI_E_ARTE